AIUTI ECONOMICI ALLE FAMIGLIE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO

Le famiglie di studenti iscritti a scuole statali o paritarie o agenzie formative accreditate per l’obbligo formativo, residenti in Piemonte e in possesso dei requisiti sotto-elencati, possono chiedere, entro il 31 dicembre 2014

e utilizzando il Modulo Unificato:

1) contributo regionale “ASSEGNI DI STUDIO anno scolastico 2013/2014” (anno scolastico concluso) per spese di iscrizione e frequenza (retta scolastica) oppure, in alternativa, per spese relative a libri di testo, trasporto e attività integrative (inserite nel POF). Sono escluse le spese per mensa, convitto, libri opzionali/non curriculari/non obbligatori (es. dizionari, atlanti), cartoleria e grembiuli.

REQUISITI

  • I.S.E.E. fino a €. 26.000,00 (l’ISEE deve essere stato rilasciato nel 2014 e relativo ai redditi del 2013);

  • Avere fatture, scontrini, ricevute (giustificativi delle spese).

  1. contributo statale “LIBRI DI TESTO anno scolastico 2014/2015 (anno scolastico in corso)” per spese relative all’acquisto di libri di testo.

REQUISITI

  • I.S.E.E. fino a €. 10.632,94 (l’ISEE deve essere stato rilasciato nel 2014 e relativo ai redditi del 2013);

  • Avere fatture, scontrini, ricevute (giustificativi delle spese).

Gli studenti maggiorenni che hanno i requisti indicati al punto 1 e 2 e in possesso di IBAN a loro intestato possono presentare direttamente la domanda.

COME

Eclusivamente on-line su:

www.sistemapiemonte.it/assegnidistudio

Su www.sistemapiemonte.it/assegnidistudio si trovano:

– le modalità per la presentazione delle domande:

    • direttamente su SistemaPiemonte con credenziali*;

    • con modulo firmato digitalmente;

    • con modulo compilato e trasmesso con posta certificata personale;

l’elenco degli Uffici che rilasciano nuove credenziali.

*Le credenziali per presentare la domanda attraverso Sistema Piemonte ottenute per il Bando assegni di studio anno scolastico 2012/2013 sono ancora valide. Se smarrite vanno nuovamente richieste.

QUANDO

dal 20 novembre 2014 al 31 dicembre 2014

Per informazioni e assistenza contattare il numero verde gratuito della Regione Piemonte 800 333444 (orario 9-18).