G. Lombardo Radice

Giuseppe Lombardo Radice Pedagogista italiano (Catania 1879-Cortina d’Ampezzo 1938).

Insegnante per vari anni nelle scuole medie, poi prof. di pedagogia all’università di Catania, in seguito tenne, per incarico del ministro G. Gentile, la direzione delle scuole elementari, collaborando alla riforma. Svolse intensa opera di apostolato in favore dell’insegnamento specialmente elementare; ebbe il merito di promuovere e far conoscere molte esperienze scolastiche “attivistiche”.

 

«Sapere – scrive in Lezioni di Didatticanon solo è conquistare ciò che s’impara (sforzo, attenzione, dominio di sé, sincerità, sono sempre inclusi in un atto di sapere); ma è anche ordinare e approfondire la propria coscienza. Questo ordinamento e approfondimento non cessa mai, perché è continuo lavoro d’ogni anima, che torna su di sé, si guarda dentro, si corregge; in una alternativa di sconfitte e di vittorie, di smarrimenti e di riconquiste di sé».